Come piantare un giardino

Joseph G. Masabni, assistente professore e estensore orticolo e Patrick Lillard, Assistente estensore Texas University System A& M

Un buon piano è il primo passo per stabilire un orto di successo. La pianificazione include la selezione del sito; decidere le dimensioni del giardino; determinare i tipi e le varietà di colture da coltivare; e pianificare dove, quando e quanto coltivare ogni ortaggio nel giardino.

Selezione del sito

Seleziona un luogo in cui il terreno è sciolto, ricco di sostanze nutritive, livellato e ben drenato. Non selezionare aree basse dove l’acqua ristagna o il terreno rimane bagnato. Le verdure non cresceranno in luoghi con scarso drenaggio.

Non piantare dove le erbacce non crescono; questo è un indicatore che le verdure non cresceranno nemmeno lì.

Le verdure hanno bisogno della luce solare per crescere bene. Non piantare dove ci sono edifici, alberi o arbusti che ombreggiano il frutteto. La maggior parte delle verdure ha bisogno di almeno 6 ore di luce al giorno.

Non piantare ortaggi sotto grandi rami di alberi o vicino ad arbusti in quanto ruberanno le piante di acqua e sostanze nutritive.

Se possibile, pianta il tuo giardino vicino a una fonte d’acqua. In alcune aree le verdure possono crescere senza irrigazione, ma le possibilità di successo sono più alte se irrigate. L’acqua è particolarmente necessaria durante lunghi periodi di siccità o al momento della semina.

Poche persone hanno il posto perfetto per piantare il loro giardino, ma si dovrebbe cercare il posto migliore possibile.

buon design

Figura 1. Un giardino di successo inizia con un buon design.

Dimensione del frutteto

Rendere il frutteto molto grande è uno degli errori più comuni tra i giardinieri alle prime armi. Un frutteto molto grande richiede molto lavoro. Al momento di decidere la dimensione del vostro frutteto prendere in considerazione questi fattori:

  • Spazio disponibile. Per chi vive in appartamenti, il frutteto può essere una fioriera rettangolare. In una zona suburbana o rurale, c’è più spazio per fare un frutteto.
  • Tempo disponibile. Se l’unica volta che hai a disposizione per lavorare nel tuo giardino è dopo il lavoro o le lezioni, o solo nei fine settimana, probabilmente non avrai abbastanza tempo per curare un grande giardino.
  • Dimensione della famiglia. Se avere un giardino è un’attività di famiglia, un grande giardino è funzionale. Una famiglia più grande può anche usare più verdure.
  • Motivo per piantare il giardino. Se è semplicemente un’attività ricreativa, un contenitore o un’aiuola possono essere sufficienti. D’altra parte, se si desidera piantare verdure per l’inscatolamento o il congelamento, è necessaria un’area più ampia.
  • Tipi di verdure. Alcune verdure richiedono più spazio di altre. La maggior parte hanno bisogno di almeno 3 piedi di spazio scanalatura. Se vuoi piantare dieci solchi di verdure, il frutteto dovrebbe essere largo almeno 30 piedi.

Cosa seminare

Questa è una decisione importante quanto decidere dove seminare. Considerare i seguenti punti quando si selezionano le colture:

Spazio disponibile. Non piantare angurie in un piccolo frutteto, in quanto occupano troppo spazio. Cetrioli e meloni possono essere piantati in piccoli giardini facendo una vite su una recinzione o qualsiasi altra struttura.

La resa colturale prevista. Più piccolo è il frutteto, più importante è ottenere la massima resa da ogni solco. Piccole colture come ravanello, rapa e barbabietola, che sono veloci nella maturazione, hanno rese elevate e non richiedono molto spazio. Pomodoro, fagiolo, zucchine e pepe richiedono più spazio, ma producono per tutta la stagione.

Costo delle verdure se le hai acquistate. Pianta le verdure che sono costose quando le compri al supermercato. I broccoli sono una delle verdure più costose che possono essere coltivate nella maggior parte dei frutteti.

Valore nutrizionale delle verdure. Tutte le verdure sono buone, ma alcune sono più nutrienti di altre. Pianta diversi tipi di verdure per avere più varietà nella tua dieta.

Preferenze personali. Questo è molto importante se la ragione principale è la ricreazione e il divertimento personale. Pianta le verdure che piacciono alla tua famiglia.

 scelta di verdure

Posizione delle verdure in giardino

Organizzare le verdure in un modo che rende l’uso più efficiente dello spazio e della luce. Raggruppare insieme verdure alte come gombo, mais e pomodoro nella parte settentrionale del giardino dove non ombreggiano verdure più piccole come i fagioli. Raggruppare anche le verdure in base alla loro maturazione. Ciò facilita il reimpianto dopo la raccolta di colture precoci come lattuga e barbabietola (Fig. 2).

 piante alte

Figura 2. Pianta verdure alte dove non danno ombra ai più piccoli.

Pianta verdure piccole e a rapida maturazione tra verdure più grandi. Piantare colture di vite vicino a pali o tralicci se possibile.

Disegna la posizione e la spaziatura delle verdure nel giardino (Fig. 3).

 guida giardino

Figura 3. Una guida al giardinaggio

Quando piantare

Le verdure sono divise in due gruppi generali: stagione calda e stagione temperata.

Le verdure temperate possono resistere a temperature più basse; seminare prima che il terreno si riscaldi in primavera. Possono anche essere seminati a fine estate per raccogliere dopo il primo gelo autunnale.

Le verdure di stagione calda non tollerano il gelo e non crescono quando la temperatura del suolo è fredda. Seminali dopo l’ultimo gelo primaverile e abbastanza presto per maturare prima del primo gelo autunnale.

Classificazione di alcune verdure, in base alla loro temperatura di crescita ottimale

guida alla stagione

Come seminare

Alcune piante producono più di altre, quindi richiedono meno piante. La quantità di seminare dipende dalle dimensioni della famiglia, produzione prevista, e se si desidera può o congelare il prodotto. Non seminare troppo. Piantare più che sufficiente è uno spreco e richiede molto lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.