Gli alcolisti non sono impotenti sull’alcol

Il mito che le persone con alcolismo siano impotenti sull’alcol è profondamente disinformato e altrettanto pericoloso. La dipendenza nasce dall’interno delle persone-la loro spinta a bere eccessivamente, usare altre droghe, mangiare, giocare d’azzardo e così via. Pensare che l’alcol sia il problema dell’alcolismo è credere che abbia un potere magnetico di schiavizzare le persone. Questa è una pura assurdità. E quando le persone pensano che il loro problema sia una sostanza chimica in una bottiglia, si concentrano sul tentativo di resistere alla sostanza chimica piuttosto che fare ciò che è veramente utile: cercando di capire le loro menti.

l’articolo continua dopo la pubblicità

certo, se stiamo parlando di dipendenza fisica quindi la chimica è rilevante, ma, come i lettori di questo blog o dei miei libri (“Il Cuore della Dipendenza” e “Breaking Dipendenza”) sanno, il vero problema di dipendenza non è dipendenza fisica, che può colpire chiunque e facilmente curabile, ma perché alcune persone compulsivamente a ripetere i loro comportamenti, anche quando non vi è alcuna dipendenza fisica a tutti.

La dipendenza riguarda la ricerca di un rimedio per travolgenti sentimenti di impotenza, e la forma esatta di una dipendenza, che si tratti di bere o mangiare o guardare la pornografia online, non è altro che un focus per la dipendenza, non la sua causa. Questo è il motivo per cui le persone cambiano così spesso la forma della loro dipendenza, passando dall’alcolismo al gioco d’azzardo compulsivo allo shopping compulsivo, e così via. Non sarebbe strano se le persone fossero davvero impotenti al centro della loro dipendenza? Quando una persona è passata dall’alcolismo al gioco d’azzardo compulsivo, dovremmo dire che ora era impotente su qualcosa di nuovo. Mentre l’attenzione si spostava non poteva esserci fine alle cose su cui era impotente-la sua impotenza poteva diffondersi a macchia d’olio! (“Ero impotente solo per l’alcol, ma ora il burro di arachidi mi ha in pugno.”)

Anche l’idea che le persone siano impotenti al centro della loro dipendenza è terribilmente demoralizzante. Le dipendenze non sono né più né meno delle compulsioni, i comportamenti psicologici che la maggior parte delle persone ha in una certa misura. Questo fatto è stato un grande sollievo per le persone con dipendenze che sono state fatte sentire diverse e meno rispetto al resto dell’umanità. Ma se comprate l’idea che siete impotenti sopra la sostanza chimica in una bottiglia (o il burro di arachidi sullo scaffale o il sito di gioco d’azzardo offshore) allora siete privati di questo sollievo onesto. Invece, devi ammettere la tua peggiore paura: sei infatti diverso e sicuramente meno capace di tutti quelli intorno a te che sono in grado di bere impunemente.

articolo continua dopo la pubblicità

“Abbiamo ammesso che eravamo impotenti sopra l’alcol” è, naturalmente, il primo passo di alcolisti anonimi. 12-step programmi sono stati statisticamente dimostrato di avere un 5-10% tasso di successo. Il primo passo non è l’unica ragione per questo, ma è chiaramente una parte del problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.