I presidenti fumatori degli Stati Uniti

Quindi è l’era dello svapo e molte persone lo amano. Molti li ottengono online, ho comprato la mia penna vape CBD da MaCBDoil. Ma mentre pensavamo che lo svapo fosse la nuova tendenza, i nostri passati presidenti non la pensano così. Sì, non è un errore di battitura. I nostri presidenti passati, anche l’ex presidente Barack Obama, ama la nicotina. Ma non attraverso lo svapo. In realtà fumavano sigarette.

Quindi abbiamo presumibilmente pensato che tutti i presidenti hanno aloni sopra le loro teste, il tipo di non fumare o bere. Ehi, anche i presidenti sono umani! Il fatto che fumino una sigaretta è così umano! Mentre molti di noi li guardano, una sigaretta accesa tra le dita sembra non adattarsi al loro profilo. Ma lo fanno, e mentre alcuni di loro lo ostentano, altri no. E quando li vediamo all’aperto con quella sigaretta fumante, improvvisamente sembrava estraneo. Quindi chi tra i presidenti conosci che fumano sigari e sigarette cazzuti?

Franklin Roosevelt

Roosevelt era certamente un fumatore devoto e quella foto in bianco e nero di lui sorridente e tra i denti è un portasigarette con una sigaretta fumante alla fine. I rapporti hanno detto che ha fumato due pacchetti in un giorno, che è un sacco di un fumatore regolare da gestire. Ma l’ha fatto!

Richard Nixon

Nixon aveva alcune routine insolite, che è stato esposto in un libro scritto da Tim Weiner. Nixon ha consumato molti spiriti. Beveva molto che nel 1968, uno dei suoi stretti consiglieri desiderava smettere a causa del suo bere. Il fatto che l’ex presidente Nixon abbia fumato poco prima di assumere l’incarico non è stata una sorpresa. Anche se in linea con il lettore di San Diego, in precedenza si ferma prima di essere stato eletto non ha certamente smesso di sigari. La storia di Nashville sostiene che Nixon ha continuato ad essere un campione quando si tratta di fumare sigari.

John F. Kennedy

JFK era un ex fumatore, ma semplicemente passato ai sigari quando sedeva come presidente. Ma quello che tutti non sanno è che la first lady allora, Jackie Kennedy era un fumatore abituale. Non c’erano foto per dimostrare il fatto perché non era permesso allora. Ma sai che Jackie avrebbe fumato circa tre pacchetti di sigarette in un giorno? Era molto da consumare per una donna.

Lyndon B. Johnson

Johnson riempiva l’ufficio ovale di fumo di sigaretta ogni singolo giorno, come riportato dal San Diego Reader. A parte il suo vizio del fumo, aveva seguito una cattiva abitudine alimentare e lavorato ore sotto stress. Il suo stile di vita potrebbe essere il fattore che contribuisce numero uno che ha acquisito la malattia coronarica avanzata. Ha anche quasi mai smesso di fumare subito dopo il suo mandato nel 1969. Ha sperimentato il suo primo attacco nel luglio 1955 e sopportato di sperimentarlo di nuovo nell’aprile 1972 e morì nel gennaio 1973.

Barack Obama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.