NFL Pro Bowl si sta muovendo dalle Hawaii a Orlando, tornerà a AFC contro il formato NFC

Il Pro Bowl NFL ha una nuova casa, almeno per i prossimi anni. Il gioco si sposterà da Aloha Stadium a Honolulu, Hawaii a Camping World Stadium, precedentemente noto come il Citrus Bowl, a Orlando, Fla. Il nuovo accordo pluriennale è stato formalmente annunciato mercoledì.

A parte la posizione, il più grande cambiamento al Pro Bowl è un ritorno al formato AFC vs NFC. Negli ultimi tre anni, la lega ha impiegato un progetto per selezionare le squadre dal pool di 88 giocatori di entrambe le conferenze. I giocatori selezionati per partecipare al Pro Bowl continueranno ad essere determinati dai voti di fan, giocatori e allenatori.

Il Pro Bowl è stato giocato alle Hawaii in 31 degli ultimi 32 anni. Si è trasferito al Sun Life Stadium di Miami per una stagione nel 2009 prima di tornare alle Hawaii nel 2010. L’unico altro luogo per ospitare la partita per anni consecutivi diversi dall’Aloha Stadium è il Los Angeles Memorial Coliseum, nelle stagioni 1970-71.

Il gioco sta uscendo da una stagione in cui le sue valutazioni sono scese a 5.6, un calo significativo dal 7.7 del gioco nel 2013. Il gioco ora si svolge durante la settimana bye prima del Super Bowl, impedendo ai giocatori di entrambe le squadre del Super Bowl di competere nel gioco.

La maggior parte dei giocatori non vogliono giocare nel gioco, sia. L’anno scorso la lega ha dovuto invitare 133 giocatori al gioco per trovare 88 disposti a giocare. NFL Commissario Roger Goodell ha anche cercato di sbarazzarsi del gioco in passato, solo per ricevere spinta indietro dalla players association.

ESPN possiede i diritti per trasmettere il Pro Bowl per i prossimi sei anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.