UNA PREGHIERA PER ISRAELE

Maggio 14, 2020

Dio della Creazione, Dio di Abramo, Isacco e Giacobbe, Dio e Padre del Signore nostro Gesù Cristo.

Il tuo nome è Meraviglioso Consigliere. Dio potente. Padre eterno. Principe della Pace. Tu sei colui che è di età in età lo stesso, il Grande IO SONO. Non c’è ombra di voltarsi con Te. Tu sei colui che ha portato Israele all’esistenza. Hai detto che non hai impostato il Tuo affetto su di lei e sceglierla perché era più numerosa di altri popoli. Ma era perche ‘ l’amavi. Pertanto, poiché sei lo stesso ieri come sei oggi e lo sarai per sempre, sappiamo che il Tuo amore non è scemato nel corso dei secoli. I tuoi occhi non l’hanno mai lasciata. Il tuo cuore è ancora pieno di amore per il tuo popolo …

Oggi! Nel 72 ° compleanno di Israele, gridiamo la Tua lode! La Sua stessa esistenza è la prova che il suo Dio è Dio! Chi ha mai sentito parlare di un paese nato in un giorno o di una nazione partorita in un momento? Eppure, in questo giorno settantadue anni fa, Hai ristabilito il Tuo popolo come nazione nella famiglia delle nazioni! Dopo 2000 anni di dispersione in tutto il mondo, Hai riportato il Tuo popolo dai quattro angoli della terra alla loro antica patria, parlando la loro antica lingua, mantenendo le loro antiche tradizioni. Ci rallegriamo grandemente con Gerusalemme! Siamo felici per lei!

A suo nome, rivendichiamo la Tua promessa che, negli ultimi giorni, riverserai sulla casa di Davide e sugli abitanti di Gerusalemme uno spirito di grazia e supplica. Hai promesso che verrà il tempo in cui farai una nuova alleanza con la casa d’Israele—che tutti Ti conosceranno, dal più piccolo al più grande. E ‘ questo il momento?! Hai promesso che uscirai e combatterai contro le nazioni che verranno contro il Tuo popolo; che porrai di nuovo i Tuoi piedi sul Monte degli Ulivi; hai promesso che un giorno la terra sarà piena della conoscenza della gloria del Signore, come le acque coprono il mare; Hai promesso che l’acqua viva sgorgherà da Gerusalemme; Hai promesso che il Signore Dio di Israele sarà Re su tutta la terra e Gerusalemme sarà sicura.

Signore vivente, non chiediamo ciò che vogliamo o ciò che speriamo. Vi chiediamo di fare quello che avete detto! Non prendi in giro i tuoi figli. Mantieni la tua parola.

Mostrati in grande potenza, dando al Tuo popolo la forza soprannaturale di trattenere la vendetta, di eseguire la giustizia, di ricordare la misericordia, di camminare umilmente mentre riconoscono che la vittoria sarà vinta non dalla loro forza né dalla loro stessa potenza, ma dal Tuo Spirito. Date loro una visione condivisa e una fede condivisa, così come un’identità condivisa, che trascenda le loro differenze e li unisca sotto le Vostre “ali” di protezione e benedizione. Hai detto che quando il loro governo sarà sulle Tue spalle, non ci sarà fine alla loro pace. Quanto desideriamo quel giorno!

In questo giorno significativo, guardiamo a Voi. Tu sei un grande Dio che ascolta la preghiera, che risponde alla preghiera, che mantiene il patto, che opera miracoli. Noi crediamo in Te. Noi crediamo che il Dio di Gerusalemme è Dio. Crediamo che Tu sia forte oggi per lei come lo eri all’inizio, e lo sei sempre stato, e lo sarai sempre. Crediamo che le nostre parole siano state ascoltate. Perché le nostre parole si basano sulle Tue parole. Crediamo di aver chiesto secondo la Tua volontà, nel nome di Colui che è il Figlio di Davide Son e il Figlio di Dio. Pertanto, ci aspettiamo di ricevere risposte.

Per la gloria di Yeshua

AMEN

Queste sono incredibili promesse per le figlie di Sion e i figli di Abramo messe in musica Z SION da Aaron Shust

Isaia 9:6

Esodo 3:14

Deuteronomio 7:7-8

Isaia 66:8

Isaia 66:10

Zaccaria 12:10-12

Geremia 31:33-34

Zaccaria 14:3-4

Abacuc 2:14

Zaccaria 14:8, 9, 11

Zaccaria 4:6

Salmo 91:4

Isaia 9: 7

Daniele 10: 12

Giovanni 14: 13-14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.